Ginnastica ritmica, 2° Prova d’Insieme Silver: Con Zanini in pedana si vola a Rimini

Articolo di Ilia Zanini – 10 anni

 

Lo scorso 6 maggio si è svolta a Vallenoncello, Pordenone, la 2° Prova d’Insieme Silver, dove la squadra dell’Impronta, allenata dal tecnico Michela Mencurri, è riuscita ad aggiudicarsi la medaglia d’argento.

 

Chiediamo a Zanini Ilia, una delle ginnaste che compone la squadra, di raccontarci com’è andata la gara.

 

“Per questa gara ero veramente emozionata e contenta. Lo scorso anno ho partecipato come riserva e, anche se so che è una figura importante, avrei tanto voluto entrare in pedana con le mie compagne di squadra. Così quando ho saputo che quest'anno c'ero anch’io ero euforica.

 

Ci siamo allenate tanto e il 6 maggio finalmente è arrivato il giorno della gara.

 

Io con le mie compagne di squadra Burigana Giorgia, Mazzetti Aurora, Paludet Martina e Spazzapan Chiara eravamo contente ma molto emozionate.

 

Le nostre allenatrici Michela Mencurri, Alla Gladkova e Liudmila Gribova erano pronte a vederci in pedana e noi speravamo di non deluderle ma anzi di renderle orgogliose di noi. Indossato il body e con le mani che quasi tremavano dall’emozione proviamo e riproviamo i lanci e le difficoltà. Prima della gara c’è sempre qualcosa che per l’agitazione non viene bene ma ci facciamo coraggio e ci sosteniamo a vicenda. Giunto il nostro turno, ci asciughiamo le mani sudate, facciamo un bel respiro ed entriamo in pedana sorridenti. La gara è andata bene ma potevamo fare meglio, le difficoltà non erano perfette, qualcuno ha involontariamente perso la palla e fatto qualche lancio poco preciso. Anch’io avrei potuto fare meglio, essere più elegante e sorridente ma alla fine ci siamo comunque conquistate la medaglia d’argento.

 

Le allenatrici erano contente e questo vale per noi quasi più di un oro.

 

Questo è per noi un buon punto di partenza visto che ci siamo classificate per partecipare ai nazionali di Rimini. Dobbiamo continuare a lavorare tanto e impegnarci perché solo con l’impegno si possono ottenere buoni risultati”.

 

Grazie Ilia, vi aggiorneremo sui prossimi risultati della squadra che il 30 giugno gareggerà a Rimini per i nazionali di ginnastica ritmica…. In bocca al lupo ragazze!!

 

Pubblicato il 18 giugno 2018