Scherma, Campionato Regionale FVG, 2° Trofeo Speranze olimpiche: Tutti per uno, uno per tutti

Articolo di Carlo Piovesana - 9 anni

 

Quel sabato mattina del 26 maggio 2018 mi sono svegliato alle 7:20, stesso orario di tutte le mattine quando mi alzo per andare a scuola, tra l’altro la notte non avevo dormito un granché dall’emozione e dalla felicità di quella torneo di scherma che mi aspettava l’indomani mattina.

 

Mi chiamo Carlo Piovesana e come avrete capito sono uno “schermidore” pordenonese, ho 8 anni e frequento la classe terza della scuola primaria “M. Grigoletti”. Pratico lo scherma da quattro anni e il mio allenatore è Rau Ciprian, chiamato “Cip”. Ho iniziato con il gioco-scherma quando ero all’ultimo anno della scuola dell’infanzia, poi sono passato al fioretto di plastica e infine a quello elettrico che uso da due anni.

 

La mia società è il “Club Scherma Pordenone” e quel sabato 26 maggio dovevo partecipare al Torneo di scherma al Pala Flora di Pordenone insieme ai miei compagni Edoardo, Leonardo, Gabriele, Federico e Lisa. La palestra era molto fresca e c’era un profumo non tanto forte di menta. La gara è iniziata un po’ in ritardo perchè c’era una lunga fila alle iscrizioni, visto che molti atleti arrivavano da varie città della regione. Prima del fischio d’inizio della gara gli alpini hanno cantato l’inno nazionale insieme a tutti gli atleti con tanto di alzabandiera. È stato emozionante, tutti cantavano, gli allenatori, i tecnici, i genitori e tutti gli spettatori che erano venuti a vedere la gara. Al “Via” dell’arbitro sono iniziati i gironi con il consueto “In guardia …pronti …a voi”! I primi due gironi sono andati così così … i miei avversari erano abbastanza tosti! Con il terzo girone sono riuscito a vincere per 3-1 con un bel affondo lungo.

 

Questa bella stoccata mi ha tirato un po’ su di morale e mi ha ricaricato. Terminati i gironi sono andato a cambiarmi insieme ai miei compagni e ci siamo riuniti per la foto finale di gruppo e la premiazione. A tutti ci è stata data la medaglia e i tecnici ci hanno stretto la mano per congratularsi con noi.

 

È stata una bellissima mattinata, la squadra di atleti e allenatori del “Club Scherma Pordenone” è molto affiatata ed io mi trovo bene con loro. Spero che in futuro si possano fare anche dei “tornei a squadre” visto che il nostro team è molto unito … uno per tutti, tutti per uno!!!

 

Pubblicato il 17 giugno 2018